HOME | FILM | GENERI | ATTORI | REGISTI | COMPOSITORI | LOCATIONS | DOPPIATORI | STUNT
 << I film della Pollanet Squad (POLIZIESCO) >> 
Il suo nome faceva tremare... Interpol in allarme (1973)  
Regia
Michele Lupo
Musiche
Riz Ortolani




"[…] Condotto sul filo dell’ironia, sottolineato da musiche stile “America anni 30” il film è nel complesso gradevole grazie alla briosa regia di Michele Lupo. Tra gli interpreti Lee Van Cleef visibilmente a disagio per la mancanza di un cavallo da montare e delle “Colt” ai fianchi. Gli altri sono il simpatico Tony Lo Bianco, la bellissima Edwige Fenech […]. "
Vice - Il Messaggero - 24/11/1974

"[...] Il film di Michele Lupo [...] offre una primizia: la morte con punta da trapano (elettrico) [...]. Comunque, questo assassino di Dio la regìa ce lo offre sul piatto d’argento della simpatia, e, ve lo assicuriamo, questa regìa a colori non è proprio da padreterni."
R.A. - L’Unità - 24/11/1974

"[...] Sceneggiato da tre “ penne” di una certa vaglia (Vincenzoni, Donati, Badalucco), il film è abbastanza ricco e articolato nelle situazioni. Gli fa invece difetto la regia di Michele Lupo, che rimane a mezza strada fra il tono serio e quello ironico e faceto […]. Il resto del racconto si sviluppa in maniera elementare e non riserva molto mordente. Fra gli interpreti, Tony Lo Bianco, sbrigliato e simpatico […] ha facilmente la meglio sul grigio e monocorde Lee Van Cleef. Invadenti e fuori registro le musiche di Riz Ortolani. "
L.A. (Leonardo Autera) - Corriere della Sera - 03/05/1974

"[...] Costruito in sovrabbondanza, su una sceneggiatura (di Donati, Badalucco e Vincenzoni) avida di emozioni e non priva di qualche spunto indovinato, il film avrebbe richiesto una mano più sicura nella regia che invece accomuna tutti i generi, insistendo malamente sul comico e dando largo spazio alla prevedibilità. Molto bravo Tony Lo Bianco (lo si ricorda nei “Killer della luna di miele”). Sempre eguale a sé stesso Lee Van Cleef."
M.P. (Maurizio Porro) - Il Giorno - 03/05/1974
Poster