HOME | FILM | GENERI | ATTORI | REGISTI | COMPOSITORI | LOCATIONS | DOPPIATORI | STUNT
 << I film della Pollanet Squad (GIALLO) >> 
La corta notte delle bambole di vetro (1972)  
Regia
Aldo Lado
Musiche
Ennio Morricone




"Non mancano le emozioni ben graduate in quest'opera prima di un regista tenuto a battesimo da quel noto scopritore di talenti che è Enzo Doria, il produttore dei Pugni in tasca. […] Il regista Aldo Lado ha occhio e dimostra – caso raro dalle nostre parti – di avere assimilato la lezione di certi esponenti della “nuova ondata” cecoslovacca, per esempio di Brynych nel film E il quinto cavaliere è la paura. Girando in parte nella Zagabria vecchia, è riuscito a darci una Mitteleuropa decadente con notevole calligrafia e un senso che sembra sicuro della narrativa di tensione. Anche egli si inserisce evidentemente in un genere di cinema alla Dario Argento, ma con una maggiore misura e mirando a significati allegorici che non mancano di interesse […]."
Vice - L'Unità - 24/06/1972

"[…] La corta notte delle bambole di vetro è un thriller abbastanza impegnato che, pur non pareggiando risultati e ambizioni di fondo, si eleva decisamente sulla media propria di questo filone."
Anonimo - Il Secolo XIX - 23/06/1972
Colonna Sonora
Trailer
Poster