HOME | FILM | GENERI | ATTORI | REGISTI | COMPOSITORI | LOCATIONS | DOPPIATORI | STUNT
 << I film della Pollanet Squad (POLIZIESCO) >> 
Il magnaccio (1969)  
Musiche
Elio Trasino




"Si tratta di un'opera ideologicamente impegnata, che pone […] però troppa carne al fuoco […] disperdendo il messaggio più importante. Questa è la pecca più vistosa […] che peraltro trova nel piglio documentaristico […] l'ancora della salvezza […]. La piaga sociale della prostituzione è affrontata da un punto di vista insolito, senza paternalismi ipocriti […]. Forse una coraggiosa potatura avrebbe reso incisiva l'opera di De Rosis; così com'è, può solo infastidire quella gente che avrebbe dovuto sferzare con violenza […]."
Anonimo - Play Cinema n°6 - Luglio 1968

"[…] In definitiva, un film brutto e sorprendente che elargisce non sesso ma lacrime a volontà. Con il pasoliniano Citti nell'abituale parte di re dei lenoni. "
Anonimo - La Stampa - 16/10/1969

"Il titolo, e la presenza di Franco Citti fra gli interpreti, potrebbero far pensare a un sottoprodotto speculativo “alla maniera di Pasolini”. Molto più semplicemente, si tratta d'un fotoromanzo a fumetti […]. Una lunga didascalia finale sottolinea quelli che dovrebbero essere gli scopi “moralistici” del colorato filmetto, inferiore del resto ad ogni qualificazione critica, per il livello cineamatoriale delle riprese, filodrammatico della recitazione ecc."
Anonimo - L'Unità - 25/07/1969
Poster