HOME | FILM | GENERI | ATTORI | REGISTI | COMPOSITORI | LOCATIONS | DOPPIATORI | STUNT
 << I film della Pollanet Squad (POLIZIESCO) >> 
Colpo rovente (1970)  
Regia
Pietro Zuffi
Musiche
Piero Piccioni




"Bel colpo per un primo film. Scenografo, pittore, esperto del melodramma, il romagnolo Piero Zuffi, dopo aver collaborato a qualche film, ha sentito il solletico. Aveva a disposizione un buon soggetto, elaborato, probabilmente, durante le visite in USA: nella quale nazione, come sappiamo, dilaga la moda, presso grandi e piccini, dell' "erba", delle varie droghe che procurano paradisi artificiali. [...] Il difetto di "Colpo rovente" è uno solo:lo spirito d'avventura è superiore allo spirito d'indagine psicologica. Il racconto è più pittoresco che reale. Le qualità sono molte:la sveltezza espositiva, la varietà dei caratteri e lo splendore della fotografia di Pasqualino De Santis. Il regista ha poi avuto la mano particolarmente felice scegliendo Carmelo Bene per la parte del "killer". [...] "
Pietro Bianchi - Il Giorno - 03/04/1970

"Assolutamente indispensabile vedere il film dall'inizio. Solo nella ultimissima scena, infatti, si mostra l'autore del colpo in questione, dopo che per quasi due ore Piero Zuffi, valentissimo scenografo passato con questa pellicola alla regìa, ci ha guidati in una movimentata cavalcata attraverso tutti i meno ortodossi ambienti della società statunitense. [...] L'intenzione di fornire allo spettatore una agghiacciante documentazione sui vizi segreti coltivati nella gioventù d'oltreoceano da organizzazioni senza scrupoli si esaurisce nella ricerca fine a sé stessa di effetti il più possibile truculenti e terrifici, in una sorta di stravagante balletto privo di ogni contatto (anche ironico) con la realtà. Va però dato atto al neo-regista di una fantasia fertilissima, la stessa che ha sempre caratterizzato la sua precedente attività in cinema e in teatro. [...] "
Bir. (Guglielmo Biraghi) - Il Messaggero - 04/04/1970
Colonna Sonora
Trailer (USA)
Poster