HOME | FILM | GENERI | ATTORI | REGISTI | COMPOSITORI | LOCATIONS | DOPPIATORI | STUNT
 << I film della Pollanet Squad (POLIZIESCO) >> 
Goodbye & amen (1977)  
Con
Tony Musante
John Dhannay

Claudia Cardinale
Signora De Mauro

John Forsythe
Ambasciatore americano Carson

John Steiner
Douglas James Grayson

Renzo Palmer
Parenti

Fabrizio Jovine
Commissario Moreno

Wolfango Soldati
Harry Lambert

Gianni Tondinelli
(come Gianrico Tondinelli)

Angela Goodwin
Moglie dell'Ambasciatore Carson

Anna Zinnemann
Renata

Francesco Carnelutti
Agostino

Mauro Barabani


Massimiliano Baratta


Luciano Catenacci
Vincent

Antonio Maimone
(come Nino Maimone)
Rogers


Gino Narciso


Sergio Doria


Christian Esposito


Alessandro Haber
Goldie (*)

Luciano Zanussi
Uomo nella hall (*)

Giuseppe Marrocco
Uomo nella hall (*)

Filippo Perego
Ospite dell'albergo (*)

Giovanni Di Benedetto
Ministro degli Esteri italiano (*)

Gioia Scola
Maria Soli (*)

(*) non accreditato




"[…] Anche se si adagia un poco nella parte centrale […], il racconto è tenuto in pugno con saldezza: particolarmente serrato ed avvincente nel capitolo finale, dove il meccanismo predisposto dal responsabile della “Central Intelligence Agency” […] scatta con diabolica precisione, mandando a casa soddisfatti gli spettatori amanti del genere."
D.Zanelli - Il Resto del Carlino - 27/12/1977

"[…] Goodbye & amen è un film d'azione tratto da un romanzo inglese e ambientato a Roma per caso: potrebbe cioè svolgersi, secondo il regista Damiano Damiani, in qualsiasi paese “vassallo” degli Stati Uniti, e la sua primitiva intenzione, infatti, era di girarlo in Grecia. Dal regista di Io ho paura siamo tuttavia abituati a sentir parlare dell'Italia e, sebbene qui non manchino anche i personaggi italiani, è chiaro che fungono esclusivamente da cornice a un thriller, la cui carica è stata innescata all'estero. Donde il senso di delusione per una opera di riporto, che si limita a ricalcare generi stranieri […]. Ciò che conta è il puro meccanismo, proprio quello che non possiamo analizzare senza svelarne gli ingredienti. […] Ogni tanto Damiani si prende una vacanza: dignitosa, ma pur sempre vacanza."
U.C. (Ugo Casiraghi) - L'Unità - 05/02/1978
Colonna Sonora
Poster